Whatsapp
×
CRANIO DI ARIETE - VENDUTO -

CRANIO DI ARIETE - VENDUTO -

61x88x15  peso 2,200  Tecnica mista. 2020

Leggi Ora
Fai un'offerta!

La tua proposta è stata inviata.

Your Offer is accepted, please check your inbox.

  •     *Campi richiesti

Caricamento

Avvisami quando disponibile
Riferimento:
GREY
Descrizione

61x88x15  peso 2,200  Tecnica mista. 2020

Quest'opera fa parte della collezione "Zodiaco" ed è stata la prima realizzata di una serie di 13 opere comprendenti anche Ofiuco il 13° segno dello Zodiaco. Nell’ambito dell’iconografia cristiana l’ariete ha una duplice valenza che allude a un piano sacrificale per un nuovo patto con Dio e, al tempo stesso, al richiamo dei fedeli alla guerra, o comunque sia, all’impegno di convergenza dei singoli nel gruppo. La divina concezione di Cristo avvenne nel mese di marzo, sotto il segno dell’ariete.

Il cranio dell’ariete sostituisce, in Michelangelo, il tradizionale bucranio pagano, il pianificatore della Cappella sistina evidentemente sottolineò al pittore la costante ricorrenza della figura dell’ariete, nell’ Antico Testamento, il cui ricordo fu inserito dal pittore come culmine al festone che sovrasta i nudi bronzei e i veggenti.

“El gran cabrón” (1797-1978) venne dipinto anche da Francisco Goya, e conservata al museo Lázaro Galdiano di Madrid.

Leggi Ora
Dettagli del prodotto
GREY

Scheda tecnica

Altezza
61
Larghezza
88
Anno
2020
Profondità
15
Recensioni
Non ci sono commenti
16 altri prodotti della stessa categoria:

Dal menu

Impostazioni

Condividi

Codice QR