Whatsapp
×

A proposito del venditore

Paolo Mariotti nasce nel 1958 a Cagli (PU). Attualmente vive e lavora a Cantiano, un piccolo e caratteristico paese dell’entroterra pesarese. Artista, Maestro della tecnica del ferro, ama definirsi artigiano-scultore. La sua formazione inizia da giovanissimo, all'età di tredici anni quando entra in una piccola bottega di un fabbro dove apprende le basi e i segreti di tutte le tecniche artigiane di questa antica arte.  Negli anni questa passione della lavorazione del ferro diventa sempre più viva facendola diventare il suo lavoro a livello artigianale, industriale ma soprattutto artistico affrontando il suo cammino secondo le modalità del passato.

L'arte scultorea di Paolo Mariotti si distingue perché si pone come polo di congiunzione tra Surrealismo e Arte Concettuale. Da un lato è fortemente presente il legame con la mitologia classica che diviene metafora delle debolezze dell'uomo contemporaneo, dall'altro è evidente l'esistenzialismo che ha bisogno del simbolo, dell'apparenza dell'oggetto per narrare i dubbi e gli interrogativi che non possono rimanere inascoltati. 

La bellezza delle sue opere si fonde con il concetto che l’artista desidera nascondervi, accompagnandole a una leggerezza nella forma, affascinando l’osservatore, che di volta in volta, è indotto a ricercare il messaggio e andare oltre ciò che lo sguardo cattura.

Molteplici sono le esposizioni Nazionali ed Internazionali cui ha preso parte Paolo Mariotti, citiamo in particolare nel 2019 ad Umbria Art-Festival di Arte Contemporanea dove vince il premio alla scultura. Nel febbraio dello stesso anno partecipa alla Rassegna Internazionale Premio Città di Porto Sant' Elpidio vincendo il “Premio di Rappresentanza Giunta Regione Marche” e a ottobre il “Trofeo San Crispino “.  L’agosto 2020 lo vede partecipe alla “Contemporary Art Exposition " Art Bratislava presso il Castello di Bratislava -Slovacchia-.  Partecipa a varie mostre a Gubbio, Roma, Milano e Venezia. Diamo particolare attenzione ad “Arte Venezia” presso la Scuola Grande di San Teodoro a Rialto, Venezia e Milano con la rassegna “Sogni di fine estate”. Artista pubblicato nell’ Atlante dell’Arte Contemporanea De Agostini edizione 2021.

  • Filtra la ricerca:
Mostrando1 -18 di18 articoli

Dal menu

Impostazioni

Condividi

Codice QR